STEFANO CORONA [Asti, 1987]

 STEFANO CORONA [Asti, 1987]

 

Interprete, Cantautore

Fin da bambino esprime una grande sensibilita artistica: dipinge, recita e scrive racconti.
L'amore per l'arte cresce, ma la naturale evoluzione del suo talento si esprime nella musica: all'età di otto anni si esibisce con le sue prime interpretazioni canore.
Le eccezionali doti vocali, da sole, non bastano: sono necessarie anche dedizione e sacrificio.
Nel 1995 inizia a studiare pianoforte e teoria musicale.
Per quanto riguarda il canto, la sua formazione inizia nel 2008 frequentando corsi di tecnica vocale e interpretazione tenuti dai vocal coach Michele Fischietti e Ivaldo Marceca, parallelamente a corsi di teoria musicale, storia della musica e improvvisazione.

Il suo inconfondibile stile è il frutto di ricercati ascolti che spaziano dai classici del Jazz al più moderno R&B, passando per il Soul e senza trascurare la preziosissima Musica Leggera Italiana. Le sue caratteristiche stilistiche si rifanno principalmente alle sonorità della Black Music e ad artisti internazionali come Luther Vandross, Michael Jackson, Ray Charles, John Legend, Steve Wonder... e i grandi interpreti e cantautori italiani come Giorgia, Alex Baroni, Luigi Tenco, Gino Paoli...

I suoi successi canori si riscontrano già in età giovanile con la vittoria di vari concorsi e Festival Locali. Più recentemente, dopo una profonda ricerca personale e artistica, Stefano, si ripresenta su palchi più prestigiosi, ottenendo ottimi risultati, per ultimo nel 2010 premiato come "Miglior Performer" del Concorso Internazionale "Tour Music Fest" decretato e consegnato dal Maestro Mogol e Marcello Balestra.

Da tre anni a questa parte porta in tour un fantasioso live, accompagnato dalle chitarre dei colleghi musicisti Federico Nicola e Enrico Strona, in cui reinterpreta i più grandi successi della storia della musica internazionale con grande personalità e carisma. Direttore Artistico del "San Jorio Festival 2013 - Tutta un'altra musica" con Luca Jurman Presidente di Giuria.

Il 2 Aprile 2014 approda sul palco di The Voice of Italy esibendosi in una personalissima versione di Feeling Good e facendo girare tutte e quattro le poltrone rosse dei Coach. Stefano sceglierà di entrare nel Team Noemi. Esibizione dopo esibizione, Stefano mostra grande padronanza di palcoscenico e una voce nuova e inconfondibile. Durante il suo percorso sul palco di The Voice of Italy, viene scelto per duettare con star internazionali del calibro di Ricky Martin, Ed Sheeran e Saule, oltre che con i quattro Coach (Noemi, Piero Pelù, Raffaella Carrà e J-Ax).

Stefano è stato altresì invitato presso l'Auditorium Conciliazione di Roma ad esibirsi come ospite al concerto di Noemi del Made in London Tour.

Terminata la sua esperienza televisiva, oggi presenta uno show che racconta la sua storia da musicista, proponendo un repertorio che lo rappresenta a pieno senza tralasciare i successi che lo hanno distinto nelle esibizioni sul palco di The Voice of Italy oltre che ad essere impegnato nella realizzazione del suo primo album prossimamente in uscita.